QUID PROJECTS
05.01.2020

Progetto eServant

Quid Informatica SpA è capofila del progetto eSERVANT – EventS in crowdEd places, a smaRt serVice management – cofinanziato con fondi POR-CReO FESR 2014 – 2020 – Bandi per aiuti agli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione RSI – Bando 2.

Il progetto eSERVANT è finalizzato allo sviluppo di un’infrastruttura ICT per la gestione di eventi (sportivi, musicali, fieristici, del lavoro ecc) all’interno di impianti di piccole e medie dimensioni.

Il progetto ha una durata di 18 mesi e vede la collaborazione con i partner Magenta srl, Sokom srl e Sintra Consulting srl e con il Media Integration and Communication Center – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (MICC – DINFO) dell’Università degli Studi di Firenze e il Dipartimento di Ingegneria dell’informazione e scienze matematiche (DIISM) dell’Università degli Studi di Siena.

Lo scopo del progetto eSERVANT è la creazione di un’infrastruttura ICT di sistema attraverso la quale gestire i processi collegati ai grandi eventi (musicali, sportivi, fieristici, del lavoro, ecc.) che hanno luogo in impianti, di grandi e piccole dimensioni: questi sono visti come un network di interessi e bisogni comuni, strutture intelligenti capaci di contribuire sia alla trasformazione delle città nelle quali sono posti che ad un miglioramento dei servizi offerti agli spettatori.

Gli obiettivi innovativi del progetto eSERVANT, prevedono la progettazione e lo sviluppo di un prototipo di un “eSERVANT Service Center” (con hw e sw dedicato) dalle seguenti caratteristiche:

  • architettura di sistema orizzontale (che raccoglie sorgenti diversi su un unico canale di comunicazione) e federativa (che stabilisce uno standard tra impianti, eventi, territorio e cittadini);
  • elevata automazione nella gestione di processi presenti negli impianti con un approccio modulare e aperto, tale da garantire l’interoperabilità con i sistemi già presenti e integrare e riutilizzare il patrimonio di servizi;
  • sistemi innovativi per raccolta, elaborazione e produzione di flussi di informazioni, anche profilate, da/verso gli utenti (umani e non);
  • sistemi innovativi di raccolta dati, utilizzando reti social e sistemi di sensoristica individuale e non, videoanalisi e sistemi di localizzazione misti ad alta risoluzione;
  • definizione di buone pratiche e specifiche per facilitare la gestione delle grandi infrastrutture, con flussi di dati resi disponibili agli utenti e, come ulteriore canale, alla piattaforma OpenToscana.

Partner

ALTRE NEWS

QUID NEWS

Quid tra le top 100 aziende IT nella classifica IDC Italia-Data Manager 2023

QUID EVENTS

IBM Think Award 2023: Quid premiata nella categoria Sostenibilità di Business

QUID NEWS

Quid Informatica e Qinetic Platform ottengono l’attestazione di conformità IBM al framework di sicurezza IBM Cloud for Financial Services®